Cablaggio e consigli per hifi in casa nuova

Pre, Finali, Diffusori, tutto riguardante l'audio

Moderatore: Epiguren crew

olafmarzocchi
vpr dlp
Messaggi: 502
Iscritto il: venerdì 29 giugno 2007, 7:35
Contatta:

Cablaggio e consigli per hifi in casa nuova

Messaggioda olafmarzocchi » giovedì 4 maggio 2017, 11:09

Carissimi miei esperti,
che già mi avete aiutato ad avere un sistema audio di cui sono ancora molto contento (viewtopic.php?f=4&t=4023), devo decidere come cablare e attrezzare il soggiorno della casa nuova. Questa volta ho quasi completa libertà, è mia :D

Allego la piantina della zona in questione.

Punti cardinali: in alto il S-E, a destra S-O, quindi TV sulla parete di sx (e parete libera per proiezione futura), all'altezza della linea tratteggiata.

Si vede che le canaline audio (16mm diametro) convergono là. Solo che io ho i Behringer B2031A con sub B2092A (tutta roba attiva) quindi sono tutti cavi XLR. Non ho trovato piastre a muro con attacchi XLR, immagino che dovrò farmi io qualcosa o lasciare il cavo volante... voi che mi dite?

Il sub ha questi ingressi/uscite: sx, dx, center, più una connessione solo ingresso "sub":
Immagine

Considerando che mi serviranno 2 satelliti e un centrale, che prodotti suggerite? altri B2031A? sperando di trovarne 3 sfusi.

Ultima domanda: io mi troverò con un 5.1 ma non so come gestirne il volume e le entrate: TV o quel che è (segnale 5.1), uscita audio raspberry pi (segnale 2.0).
Al momento ho tutto 2.0 quindi con un semplice mixer B802 me la cavo perfettamente.

Poi come suggerite di fare?

Grazie!
Allegati
casa.png
casa.png (73.87 KiB) Visto 348 volte

Avatar utente
stazzatleta
Formely addicted to SXRD, but out of the tunnel now
Messaggi: 7238
Iscritto il: lunedì 24 gennaio 2005, 20:11

Re: Cablaggio e consigli per hifi in casa nuova

Messaggioda stazzatleta » giovedì 4 maggio 2017, 11:58

se dici di voler allestire un 5.1 presumo che tu voglia riprodurre le colonne sonore di film o concerti, pertanto il sub deve essere collegato al canale LFE del tuo sistema.
Ti servirà necessariamente un processore che decodifichi e converta i segnali digitali delle tracce audio (DD, DTS nelle loro forme lossy o lossless).
Se vorrai continuare ad usare diffusori amplificati dovrai dotarti di un preamplificatore, oppure un sintoampli con uscite pre, il mixer non può decodificare i flussi digitali
Proud Member of "TEPPAGLIA LINCIAIOLA"

"..meglio tardi che male accompagnati.." (Stazz Ah Tleth)
"..rosso di sera, ci si ubriaca.." (Stazz Ah Tleth)

olafmarzocchi
vpr dlp
Messaggi: 502
Iscritto il: venerdì 29 giugno 2007, 7:35
Contatta:

Re: Cablaggio e consigli per hifi in casa nuova

Messaggioda olafmarzocchi » giovedì 4 maggio 2017, 13:15

Grazie, non ci avevo pensato, essendo un ambito a me del tutto nuovo.

Se io attacco il processore/sintoampli che dal flusso digitale produce le 6 uscite indipendenti, poi dovrei mandare i REAR direttamente ai satelliti, LFE e CENTER direttamente al sub, e poi... posso mandare LR al mio vecchio mixer, che avrà anche come entrata le due del raspberry pi per la musica normale? o il mixer UB802 introduce un delay tale da rendere questa soluzione non praticabile?

Oppure devo trovare un sintoampli che abbia anche le entrate analogiche LR, per andare a usarlo non solo come "splitter" digitale-> analogico ma anche come selettore della sorgente audio (non so poi come potrò controllarlo via raspberry pi, ma si vedrà).


Edit: trovato... Denon DN-500AV dovrebbe essere il tipo di prodotto che mi serve.

Chiarito ciò, se avete consigli generici riguardo l'angolo TV/hifi dite pure, ho ancora 3-4 giorni per parlare col costruttore.

Avatar utente
stazzatleta
Formely addicted to SXRD, but out of the tunnel now
Messaggi: 7238
Iscritto il: lunedì 24 gennaio 2005, 20:11

Re: Cablaggio e consigli per hifi in casa nuova

Messaggioda stazzatleta » giovedì 4 maggio 2017, 15:52

sì, propendo per la seconda ipotesi, ovvero fai arrivare la musica dal raspberry al sintoampli che SICURAMENTE avrà tutti gli ingressi analogici che vuoi :D
in questo modo puoi anche utilizzare il Sintoampli per il bass management e le impostazioni dei ritardi in funzione delle distanze

se vuoi limitarti ad un 5.1 la configurazione che hai imbastito va bene, anche se la collocazione dei surround non è proprio ideale. dovresti collocarli lateralmente, quello è il posto dei back surround per un 7.1, ma intuisco che il canale sinistro dovresti piazzarlo in mezzo alla stanza.
Non so quanto e se possa interessarti, ma già che ci sei puoi volendo considerare i canali Atmos a soffitto, e se ne avrai voglia, il collegamento di un proiettore sempre a soffitto
Proud Member of "TEPPAGLIA LINCIAIOLA"

"..meglio tardi che male accompagnati.." (Stazz Ah Tleth)
"..rosso di sera, ci si ubriaca.." (Stazz Ah Tleth)

olafmarzocchi
vpr dlp
Messaggi: 502
Iscritto il: venerdì 29 giugno 2007, 7:35
Contatta:

Re: Cablaggio e consigli per hifi in casa nuova

Messaggioda olafmarzocchi » giovedì 4 maggio 2017, 16:31

Ho sempre pensato che fosse il 7.1 ad avere i laterali!

Vorrà dire che posiziono il laterale sul muro che separa dall'ingresso aggiustando il ritardo, faccio correre il cavo lungo al muro. Preferisco tenere quelle canaline ormai.

Per il proiettore, l'idea era di appoggiarlo su qualcosa (libreria?) Sul.muto opposto allo schermo, non intendo avere cose penzoloni e di certo la donna non lo farebbe passare.

Già dovrò discutere per i bassi trap o Helmholtz sugli angoli o dove servirà...

olafmarzocchi
vpr dlp
Messaggi: 502
Iscritto il: venerdì 29 giugno 2007, 7:35
Contatta:

Re: Cablaggio e consigli per hifi in casa nuova

Messaggioda olafmarzocchi » giovedì 4 maggio 2017, 16:33

In mezzo alla stanza dovrei mettere un tavolino con ripiano di vetro e il motore 1000 Fire della mia Panda come supporto!

Pare mi sia stato approvato dalla donna. A parole, essendo lontano nel futuro.

Avatar utente
stazzatleta
Formely addicted to SXRD, but out of the tunnel now
Messaggi: 7238
Iscritto il: lunedì 24 gennaio 2005, 20:11

Re: Cablaggio e consigli per hifi in casa nuova

Messaggioda stazzatleta » giovedì 4 maggio 2017, 19:27

non è che lo dica io, eh!

è una prescrizione Dolby, poi uno fa un po' come può :D

https://www.dolby.com/us/en/guide/surro ... setup.html
Proud Member of "TEPPAGLIA LINCIAIOLA"

"..meglio tardi che male accompagnati.." (Stazz Ah Tleth)
"..rosso di sera, ci si ubriaca.." (Stazz Ah Tleth)

Avatar utente
stazzatleta
Formely addicted to SXRD, but out of the tunnel now
Messaggi: 7238
Iscritto il: lunedì 24 gennaio 2005, 20:11

Re: Cablaggio e consigli per hifi in casa nuova

Messaggioda stazzatleta » giovedì 4 maggio 2017, 19:28

e questo il 7.1

https://www.dolby.com/us/en/guide/surro ... setup.html


Atmos? già che ci sei :D
Proud Member of "TEPPAGLIA LINCIAIOLA"

"..meglio tardi che male accompagnati.." (Stazz Ah Tleth)
"..rosso di sera, ci si ubriaca.." (Stazz Ah Tleth)

olafmarzocchi
vpr dlp
Messaggi: 502
Iscritto il: venerdì 29 giugno 2007, 7:35
Contatta:

Re: Cablaggio e consigli per hifi in casa nuova

Messaggioda olafmarzocchi » mercoledì 7 giugno 2017, 11:27

Sto pensando di farmi già da ora l'impianto... solo che non trovo in vendita né il DN-500AV, né il DN-700AV.

Conoscete altri modelli che facciano al caso mio? o siti in cui io possa filtrare tutti i modelli in base ai miei requisiti e vedere che ne esce?

I requisiti sono: controllo via digitale del volume, compensazione del ritardo, XLR OUT (5.1), HDMI, analogici IN.

Grazie.

olafmarzocchi
vpr dlp
Messaggi: 502
Iscritto il: venerdì 29 giugno 2007, 7:35
Contatta:

Re: Cablaggio e consigli per hifi in casa nuova

Messaggioda olafmarzocchi » mercoledì 7 giugno 2017, 14:53

Errore: intendo non selezione digitale del volume, ma controllo digitale (da Raspberry Pi o simili, via Ethernet o simili) dell'ingresso attivo, e dell'accensione/spegnimento del sistema intero. Immagino che il volume sia già salvato in associazione con l'ingresso scelto.

olafmarzocchi
vpr dlp
Messaggi: 502
Iscritto il: venerdì 29 giugno 2007, 7:35
Contatta:

Re: Cablaggio e consigli per hifi in casa nuova

Messaggioda olafmarzocchi » domenica 18 giugno 2017, 11:33

Ma un b2031a può essere riciclato come altoparlante centrale in un sistema 5.1, messo orizzontale sotto alla televisione? O meglio andare su centrali pensati appositamente?